Recensione. “L’enigma dell’ermellino” di C.C.Omell

Bentrovati cari lettori e care lettrici!

Oggi vi parlo della mia prima lettura di luglio, si tratta di un fantasy molto originale “L’enigma dell’ermellino” scritto da Chiara Comella.

Trama. Andrea e Gaia sono due cuginetti  e sono i giovani protagonisti di un’avventura che ha dell’incredibile. Durante una domenica vanno in visita in un museo in compagnia delle loro mamme. Camminando tra i corridoi i due bambini restano indietro e si ritrovano in una zona appartata. Sentono il grido d’aiuto di una donna e decidono di andare a curiosare. La giovane donna si presenta loro come Cecilia Gallerani, sì proprio lei La dama con l’ermellino che dice loro di aver perso il suo amato animaletto. I bambini capiscono di trovarsi davanti un personaggio piuttosto strano ma quando la dama si infila in una cornice e sparisce, i due fanno lo stesso e la seguono. Si ritrovano in una sorta di mondo parallelo, incontrano diversi quadri famosi tutti riuniti al museo per una mostra speciale. Dapprima Andrea e Gaia faticano a capire la realtà che li circonda e ne sono un po’ spaventati e un po’ incuriositi, ma poi si ambientano e aiutano Cecilia a ritrovare il suo ermellino.

IMG_20180705_210758.jpg

Il mio commento. Avevo adocchiato questo libro già da tempo, sempre grazie ad Instagram, e finalmente sono riuscita ad acquistarlo e a leggerlo. L’idea dell’autrice è davvero geniale ed ha il merito di condurre il lettore attraverso la storia con le immagini suggestive di quadri famosi e di artisti eccezionali. I due protagonisti si muovono proprio attraverso i vari quadri e ogni qual volta incontrano un ritratto ne fanno la conoscenza e noi con loro. Viene descritta la nascita del quadro e spiegata la sua storia. Incontrano L’urlo di Munch che anziché parlare grida a tutto fiato. Ovviamente c’è Vincent Van Gogh, Il viandante, i Covoni di Monet, Frida e i suoi baffi, e ancora Bacco, Ulisse e le Quattro stagioni, Chagall e la moglie, Il quarto stato e la cattivissima Medusa dipinta da Caravaggio che sembra sapere che fine ha fatto l’ermellino di Cecilia. Insomma, non svelo di più perché la bellezza di questo romanzo fantasy sta nella scoperta graduale di ciò che avviene dentro ogni cornice, di quali personaggi si incontrano e del loro approccio ai due piccoli umani.

Giusto ieri si parlava di self publishing, beh! questo libro è l’esempio di come si può ottenere un ottimo risultato anche senza casa editrice.

Non posso far altro che consigliarvene la lettura!

 

Scheda del libro. 
Titolo: L'enigma dell'ermellino
Autore: C.C.Omell
Prezzo: € 8,49
Pagine: 168
Acquistabile su Amazon

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...