La metà che manca, Graham Jackson.

l libro che vi propongo oggi è “La metà che manca” di Graham Jackson, Lettere Animate Editore, pubblicato  nel 2017.

1521575893423_adobe.jpg

Dominic e Zoe Marshall sono due detective abituati all’azione e a risolvere continuamente crimini. Sono brillanti, in gamba e sono anche genitori di Anna, una graziosa bambina di sei anni. Un giorno di pioggia Anna scompare, portata via da scuola da un uomo in divisa. Si perdono le tracce di entrambi, nessuno vede niente, nessuno sa niente. Il padre, arrivato a scuola con pochi minuti di ritardo è divorato dal senso di colpa. La madre è distrutta, come se qualcuno le avesse strappato una parte del corpo. Non si capacitano di come possa essere successo. Non capiscono chi possa avere rapito Anna e perché. I due detective si trasformano in vittime, vivono in un incubo e sanno che ad ogni ora che passa senza Anna le speranze di ritrovarla rimpiccioliscono. Lo sanno perché lo hanno vissuto tante volte ma prima non erano direttamente coinvolti. Adesso “la scomparsa” è la loro bambina, in mano a chissà chi. Come si reagisce ad un dramma del genere? Ogni volta che squilla il telefono è un colpo al cuore, il fiato manca e il battito si arresta. Dov’è Anna? La famiglia si stringe attorno a Dominic e Zoe. I colleghi cercano la bambina ma l’assenza di novità li imbarazza, si sentono in difficoltà nei confronti di quei due genitori disperati.
Dopo 50 ore dalla scomparsa arrivano notizie di Anna…

E allora ho capito che se dovesse accadere che il tempo farà scendere un velo sui nostri ricordi, io darò il tuo nome a tutte le cose belle che vedrò. Sarai la risata più dolce che si alzerà tra la folla. I tuoi occhi avranno il colore più intenso tra quelli su cui i miei si poseranno negli anni a venire.

Il titolo potrebbe trarre in inganno ma l’hasthag #thriller nella parte bassa della copertina toglie ogni dubbio!
E che thriller! Non riuscivo a staccare gli occhi da quelle pagine, la curiosità era tantissima e sentivo il bisogno di leggere per capire. La classica storia che ti toglie il sonno e ti fa dimenticare lo scorrere del tempo, 300 pagine lette in poche ore. Il ritmo all’inizio è molto alto, carico di tensione poi il  lettore trae come un sospiro, si tranquillizza e di nuovo c’è una scarica di adrenalina nella parte finale. La trama è originale, c’è la parte molto tecnica che riguarda le indagini, ci sono i sentimenti e c’è il lato psicologico. Ho letto questo libro lo scorso anno ed è una di quelle letture che restano in mente a lungo e non solo perché la trama è basata su un episodio cruento che suscita emozioni e sdegno ma anche per la scrittura precisa, lineare, scorrevole.

Lettura consigliatissima!

 

4 pensieri su “La metà che manca, Graham Jackson.

  1. Patrizia, come sempre, quando leggo una tua recensione, scritta così bene e con il trasporto che la storia ti ha suscitato, che pur non essendo il mio genere mi viene voglia di correre a comprare il libro, tapparmi in casa e leggerlo in mente che non si dica! La stessa cosa mi è capitata con Fiori sopra l’inferno. Sono due libri che metterò nella mia personale Wish list nella speranza di poterli inserire presti nella mia biblioteca.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...